★ Masterclass ★

A chi è rivolta questa masterclass

Questa masterclass è pensata per le scuole e i corsi di burlesque italiani che desiderano proporre alle proprie allieve una formazione più completa e consapevole di quest’arte.

Perché proporla alle proprie allieve
Natalie Wood e Gypsy Rose Lee

Natalie Wood si documenta con Gypsy Rose Lee per interpretarla nel film “Gypsy” (1962)

Perché per esprimersi al meglio in ogni forma d’arte – che si tratti di musica, teatro, danza o altro – è fondamentale conoscerne la teoria e la pratica, ma anche la storia e la cultura:
le radici, i momenti più importanti del suo sviluppo, i personaggi che hanno contribuito a renderla grande.
Questo vale anche per il burlesque.

In 10 anni di attività nel burlesque, tra spettacoli dal vivo e lavori di ricerca, mi sono reso conto che spesso si trascura la storia del burlesque, dando maggiore importanza ai soli aspetti pratici di questa disciplina.

In realtà conoscere la storia del burlesque è decisamente utile anche ai fini pratici!

Un’allieva preparata anche a livello storico e culturale:
✔︎ Avrà la giusta cultura per creare act più originali, reinventando i classici o lasciando libero il proprio estro;
✔︎ Sarà una vera rappresentante di questa splendida arte performativa perché competente e in grado di farla conoscere e diffonderla al meglio;
✔︎ La sua passione si rafforzerà e avvicinerà al burlesque anche le amiche (potenziali nuove allieve);
✔︎ Sarà un’ottima pubblicità per la scuola che ha frequentato.

Come si svolge

La lezione si svolge in due oppure tre ore (in base alla tipologia scelta; si veda la sezione “Tipologia e durata” nel paragrafo “In dettaglio”), durante le quali le allieve scopriranno la storia del burlesque e dei suoi artisti più importanti, partendo dalle origini, passando attraverso la golden age, fino a giungere al neo-burlesque contemporaneo.
Avranno inoltre modo di comprendere l’impatto culturale, sociale e persino politico del genere.
Il tutto condito da aneddoti sorprendenti e curiosità poco note.

Piacevole, discorsiva e divertente, la lezione prevede anche la visione di video tratti da filmati d’epoca, riprese di esibizioni di ieri e di oggi, spezzoni di film dedicati al burlesque (si veda la sezione “Materiali necessari” nel paragrafo seguente).

In dettaglio:
Argomenti

La masterclass affronta la storia e i personaggi più importanti del burlesque partendo dalle origini (l’antica Grecia, la Francia del ‘700, l’Inghilterra dell’800, l’arrivo a New York), passando attraverso la golden age (il successo nei teatri americani; gli scandali e la censura; le produzioni dei fratelli Minsky; le dive come Gypsy Rose Lee, Ann Corio e Sally Rand; la musica; gli insospettabili “parenti” italiani), fino a giungere al neo-burlesque contemporaneo (la riscoperta del genere negli anni ’90; il mito di Bettie Page; il ritorno delle leggende; le nuove dive da Dirty Martini a Dita von Teese; lo sbarco in Italia nei 2000 e lo sviluppo del genere).

Si affrontano inoltre l’impatto del burlesque contemporaneo, sia a livello culturale che sociale.

Tra gli aneddoti e le curiosità poco note, le partecipanti avranno anche modo di conoscere alcuni episodi inediti, vissuti in prima persona dal relatore nei suoi 10 anni di spettacoli con performer internazionali.

Tipologia e Durata

La masterclass è disponibile in due versioni:

Base
Durata: 2 ore con un intervallo di 15 minuti
Dedicata soprattutto alle appassionate, alle neofite e alle aspiranti performer che si stanno avvicinando al mondo del burlesque.
Questa scelta è ideale per scoprire gli avvenimenti più importanti che hanno portato un intrattenimento popolare di origine europea a diventare, negli anni, una tipologia di spettacolo così differenziata, amata e diffusa in tutto il mondo.

Pro
Durata: 3 ore con due intervalli di 15 minuti
Riservata a chi ha scelto di intraprendere un percorso professionale come burlesque performer.
Questa scelta permette di approfondire quegli elementi storici utili a distinguersi, fare un salto di qualità nella creazione dei propri act e ad avere le necessarie conoscenze culturali per accedere con coscienza a una carriera professionale anche all’estero.

Materiali necessari

Per il relatore:
Se il luogo in cui si sceglie di tenere la masterclass è molto ampio, può essere necessario un microfono collegato a un impianto di amplificazione.
Se il luogo è invece più contenuto, non dovrebbe essere necessario alcun microfono.
La scelta va comunque effettuata con il relatore il prima possibile, e comunque entro la settimana precedente l’evento.

Per i video:
La proiezione di video con filmati d’epoca e spezzoni di film dedicati al burlesque è parte integrante della masterclass.
L’attrezzatura necessaria alla riproduzione video dovrà essere fornita della scuola.
La fornitura ideale è composta da:
– un proiettore con adattatori HDMI/VGA
– un pc con installato un software di riproduzione multimediale (consigliato VLC Media Player, gratuito)
– un impianto di amplificazione
cavi di collegamento tra i vari dispositivi.
In base al numero delle corsiste può bastare anche solo un pc con lettore multimediale.
Anche in questo caso, la scelta va comunque effettuata con il relatore il prima possibile, e comunque entro la settimana precedente l’evento.

Costi

Il costo della masterclass è differente a secondo della soluzione richiesta (Base o Pro; si veda la sezione “Tipologia e Durata”) e in funzione alle necessità e alle scelte della scuola richiedente.
Viene concordato direttamente con il relatore prima del booking definitivo.

In base alla distanza da Milano della sede della masterclass possono essere previsti costi aggiuntivi per l’eventuale viaggio e alloggio del relatore.

Il pagamento è diviso in:

– Acconto (50% dell’onorario del relatore + il 100% dei costi di viaggio e alloggio) da effettuarsi via bonifico bancario, PostePay o PayPal al massimo 30 giorni prima della data della masterclass.

– Saldo (50% dell’onorario del relatore) da pagarsi brevi manu il giorno stesso della masterclass.

Il relatore può rilasciare ricevuta di prestazione occasionale con ritenuta d’acconto pari al 20% del totale (onorario + costi).

Il relatore si riserva di proporre soluzioni su misura, in funzione alle necessità e alle scelte del richiedente.

Chi tiene la lezione
Attilio Reinhardt con cinque Miss Exotic World: in senso orario, Michelle L'Amour, Angie Pontani, LouLou D'Vil, Midnite Martini e, al centro, Dirty Martini.

Attilio Reinhardt con cinque Miss Exotic World: in senso orario, Michelle L’Amour, Angie Pontani, LouLou D’Vil, Midnite Martini e, al centro, Dirty Martini.

Questa masterclass è ideata e condotta da Attilio Reinhardt, conosciuto come l’Ambasciatore del Burlesque in Italia, creatore nel 2006 del sito Burlesque.it (primo sull’argomento nel nostro Paese) e autore nel 2009 del libro Burlesque: Curve assassine, sorrisi di fuoco e piume di struzzo (anche in questo caso, primo in Italia dedicato a quest’arte).
Dal 2007 presenta spettacoli di burlesque e varietà, nei quali ha condiviso il palco con alcune delle più grandi burlesque performer internazionali, come Dirty Martini, Michelle L’Amour, Angie Pontani e numerose altre.

Uno dei massimi conoscitori dell’arte del burlesque.
– TgCom24

L’attento lavoro di studio di Attilio Reinhardt è la guida perfetta per chi intende sperimentare le meraviglie dell’arte burlesque.
– Il Sole 24 Ore

Recensioni

Le opinioni di chi ha già partecipato alla masterclass:

Esaustiva e stimolante, colma d’amore e di forte intensità: indispensabile per la formazione di un’aspirante performer. La Masterclass mi ha dato molti elementi e strumenti in più. Ne sono uscita commossa, piena, con tante riflessioni, e ancora più innamorata di questo straordinario mondo.
– Diana (Ferrara, febbraio 2018, masterclass “Pro”)

Sono tornata a casa con un bagaglio di conoscenza invidiabile. Sarei stata volentieri a fare altre 4 ore di Masterclass!
– Milena (Ferrara, febbraio 2018, masterclass “Pro”)

Nel breve tempo di 5 minuti Attilio ci trasporta e ci traghetta attraverso un viaggio nel tempo. […] Le parole sono flash di immagini, compaiono come fantasmi in mezzo a noi. Sembra quasi di sentire i “profumi” e di vederne i colori. […] Attilio attraverso le sue parole regala queste visioni. Aggiunge riflessioni, stuzzica domande.
– Sophie (Roma, dicembre 2017, masterclass “Base”) in un articolo del quindicinale Sul Palco >>

Excursus storico molto interessante e ben raccontato da un relatore che sa tener viva e costante l’attenzione del proprio pubblico. Ottimo accompagnamento di contributi video che garantiscono un’immediatezza visiva dei concetti.
– Lucia (Torino, ottobre 2017, masterclass “Base”)

Ottima masterclass, contenuti interessanti e relatore perfetto!
– Carmen (Torino, ottobre 2017, masterclass “Base”)

Contatti

Per ulteriori informazioni su ogni aspetto della masterclass, compila questa form:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy